Sensore di velocità su strada

Sarà necessario un PicoScope per eseguire questo test.

Modalità di collegamento dell'oscilloscopio

Canale A:

Connettere un cavetto di prova BNC al Canale A dell’oscilloscopio. Posizionare un morsetto a coccodrillo nero di piccole dimensioni all'estremità del cavo con una formatura nera (negativo) e una sonda ad aggancio posteriore all'estremità con una formatura rossa (positivo). Posizionare il morsetto a coccodrillo nero di piccole dimensioni sulla struttura della motocicletta o sul morsetto negativo della batteria, come illustrato in Figura 1. Verificare i dati pin del produttore per il terminale di connessione del sensore di velocità su strada del modulo di controllo elettronico (ECM). Verificare posteriormente il pin multi-presa corretto con la sonda di agopuntura, come illustrato in Figura 2. Assicurarsi che la connessione attraverso il filo o il terminale sia ben realizzata e che la sonda abbia trafitto l’isolamento del filo e della spina.

Con l’esempio di forma d'onda visualizzato sullo schermo, è ora possibile toccare la barra spaziatrice per iniziare a visualizzare le letture in tempo reale.

Nota: Prestare estrema cautela durante il test del sensore di velocità su strada. Il nostro test è stato effettuato con la motocicletta sul cavalletto centrale: selezione della prima marcia; rilascio lento della frizione e incremento della guida ruota posteriore fino a 20 km/h. Se la moto non ha un cavalletto centrale, utilizzare un supporto di officina con le idonee alette di posizionamento. Non tentare di acquisire dati in tempo reale quando si è alla guida della motocicletta.

Esempio di forme d’onda

Motorcycle Speed Sensors Waveform

Note di forma d'onda

La forma d'onda mostrata nella figura di sopra illustra una tipica forma d'onda con effetto Hall con commutazione di tensione da 0 a 8 volt. Con l’aumento della velocità su strada, la tensione dalla base alla tensione di picco rimane invariata, ma aumenta la frequenza. La tensione di commutazione può variare da costruttore e costruttore, ma la tensione non è importante quanto la frequenza prodotta.

Informazioni tecniche

Il modulo di controllo elettronico (ECM) ha la capacità di regolare il regime minimo del motore, se applicabile, quando il conducente rallenta o è fermo, utilizzando le informazioni del sensore di velocità su strada (RSS).

Il sensore è un dispositivo a 3 fili e con fornitura alla tensione della batteria, una terra e una tensioen di commutazione dell’onda quadra digitale. Questa tensione di commutazione varia tra i costruttori di motociclette.

Dopo aver eseguito il collegamento elettrico appropriato fatto per l'uscita RSS, sollevare la ruota posteriore utilizzando il cavalletto centrale. Se il motociclo non è dotato di cavalletto centrale, utilizzare un supporto da officina. Avviare il motore e selezionare una marcia. Si dovrebbe visualizzare una forma d'onda che commuta da zero a una tensione superiore. La tensione visualizzata varia tra i costruttori di motociclette.

All’aumento della velocità su strada dovrebbe corrispondere un aumento della frequenza di commutazione. Questa modifica può anche essere misurata su un multimetro con un funzione di frequenza. Il sensore si trova generalmente accanto al pignone anteriore della catena di trasmissione. Se la motocicletta ha un albero di trasmissione, il sensore si troverà comunque in una posizione simile.

Dati pin

Il nostro veicolo di prova era una moto Honda. Seguono i dati pin della multi-presa ECM. Poiché i dati pin sono specifici al produttore e al modello, i dati riportati di seguito hanno solo scopo illustrativo.

Le forme d’onda difettose hanno suggerito un’azione correttiva

Poiché la maggior parte dei sensori di velocità su strada delle motociclette hanno un'uscita digitale, si dovrebbe visualizzare un'onda quadra dall’aspetto uniforme, con una commutazione pulita, dove la frequenza aumenta in modo proporzionale alla velocità su strada. Nella figura di sopra, non sono indicati due segnali spuri. Questi sono gli impulsi di alta tensione (HT) del motore che interferiscono con la forma d'onda. Ciò non deve causare preoccupazione.

AT108-2(IT)

Dichiarazione di non responsabilità
Questa sezione della guida è soggetta a cambiamenti senza notifica. Le informazioni all'interno sono attentamente controllate e considerate corrette. Queste informazioni costituiscono un esempio delle nostre ricerche ed i risultati ottenuti e non costituiscono una procedura definitiva. Pico Technology non si assume alcuna responsabilità riguardo a eventuali imprecisioni. Ogni veicolo può essere diverso e richiedere impostazioni di prova uniche.