Sensore dell’albero a camme - induttivo

Sarà necessario un PicoScope per eseguire questo test.

Modalità di collegamento dell'oscilloscopio

Connettere un cavetto di prova BNC nel canale A sul PicoScope, posizionare unmorsetto coccodrillo nero di grandi dimensioni sul cavetto di prova con la modanatura nera (negativo) e un una sonda di aggancio posteriore sul cavetto di prova con la modanatura rossa (positivo). Sondare ognuna delle due connessioni fino a visualizzare la forma d'onda più grande, la forma d'onda più piccola rappresenta il ritorno di terra.

In alternativa, può essere usato l’adattatore del cavetto di prova a due poli TA012, come illustrato in Figura 1.

Forme d'onda d’esempio

Note sulla forma d'onda

Il sensore dell’albero a camme è noto come sensore di identificazione del cilindro (CID) o sensore di fase e viene utilizzato come riferimento dal modulo di controllo elettronico (ECM) per calcolare l'iniezione sequenziale.

Questo tipo di sensore genera un segnale proprio e pertanto non richiede un’alimentazione di tensione di accenderlo. È riconoscibile attraverso i suoi due collegamenti elettrici, con l'aggiunta occasionale di un cavo coassiale schermato.

La tensione prodotta dal sensore dell’albero a camme è determinata da diversi fattori: la velocità del motore, la vicinanza del rotore rispetto al pick-up e la forza del campo magnetico prodotto dal sensore. L'ECM deve vedere il segnale, come riferimento proprio, quando il motore viene avviato; se il segnale è assente, potrebbe modificare il tempo in cui il carburante viene iniettato. Il conducente potrebbe non essere consapevole del fatto che il veicolo ha un problema se il sensore di CID è difettoso, in quanto la guidabilità potrebbe non essere influenzata.

La caratteristica di una forma d'onda di un sensore dell’albero a camme induttivo buono è un'onda sinusoidale che aumenta in grandezza, con l’aumento della velocità del motore e, di solito, fornisce un segnale per 720 di rotazione dell'albero motore (360 di rotazione dell'albero a camme). La tensione sarà circa 0,5 Volt picco-picco, mentre il motore viene avviato, salendo a circa 2,5 Volt picco-picco al minimo, come visto nell'esempio.

camshaft position sensoe

Figure 2

Informazioni tecniche

Questo sensore può essere indicato anche come sensore di identificazione del cilindro (CID). Mentre il motore gira, il sensore invia segnali al modulo di controllo elettronico (ECM) che il motore sta raggiungendo il numero 1, consentendo all'ECM di determinare la tempistica dell'impulso di iniezione. Un sensore induttivo presenta una resistenza tra i suoi terminali, che poi si chiudono all’ECM.

Il segnale di uscita da queste unità può essere in formato analogico o digitale (onda sinusoidale o onda quadra) e dipenderà dal suo fabbricante. Anche GM/Vauxhall/Opel hanno utilizzato un sensore eccitato di corrente alternata (c.a.) sul loro sistema di gestione del motore Simtec.

Un sensore di posizione dell’albero a camme difettoso difficilmente causerà un non-avviamento del motore, poiché questo sensore temporizza solo gli impulsi dell’iniettore. Con il sensore scollegato, l'angolo in cui l'iniettore si accende potrebbe essere visto 'spostato' causando il rilascio del carburante dietro la valvola di ammissione al momento sbagliato.

Figura 2 mostra un sensore di posizione dell’albero a camme tipico.

AT011-3(IT)

Dichiarazione di non responsabilità
Questa sezione della guida è soggetta a cambiamenti senza notifica. Le informazioni all'interno sono attentamente controllate e considerate corrette. Queste informazioni costituiscono un esempio delle nostre ricerche ed i risultati ottenuti e non costituiscono una procedura definitiva. Pico Technology non si assume alcuna responsabilità riguardo a eventuali imprecisioni. Ogni veicolo può essere diverso e richiedere impostazioni di prova uniche.