Ventola di raffreddamento corrente

Sarà necessario un PicoScope per eseguire questo test.

Modalità di collegamento dell'oscilloscopio

Canale A:

Collegare la presa modellata BNC della pinza amperometrica da 30 ampere al Canale A dell’ oscilloscopio. Se la moto ha un solo fusibile per la ventola di raffreddamento, può essere possibile rimuovere il fusibile e utilizzare una prolunga di test del fusibile per collegare la pinza amperometrica, come mostrato in Figura 1. In alternativa, il cablaggio per i fan dovrà essere esposto, che su alcune macchine può richiedere la rimozione di una carenatura laterale. Bisogna prestare particolare attenzione se le carenature devono essere rimosse.

Con l’esempio di forma d'onda visualizzato sullo schermo, è ora possibile toccare la barra spaziatrice per iniziare a guardare le letture in tempo reale.

Esempio di forme d'onda

Note sulla forma d'onda

La forma d'onda corrente di cui sopra mostra un assorbimento di corrente tipico dalla ventola di raffreddamento della moto. La corrente media in questo caso particolare è di circa 7 ampere. La piccola ondulazione che viene vista oscillare tra 6 e 8 ampere è il risultato di singoli avvolgimenti del motore della ventola di raffreddamento.

-Informazioni tecniche - Ventole di raffreddamento elettroniche

La ventola di raffreddamento dispone invariabilmente di una tensione di alimentazione - accensione, mentre il percorso terra viene fatto sia tramite l’ECM della moto (Electronic Control Module), sia tramite un termo interruttore situato nel radiatore. Se il sistema funziona tramite l’ECM del motociclo, le informazioni su quando attivare la ventola derivano dal sensore di temperatura del liquido di raffreddamento del motore. È imperativo che la ventola di raffreddamento funzioni alla giusta temperatura per evitare il surriscaldamento del motore mentre la moto è ferma nel traffico. La temperatura alla quale scatta la ventola di raffreddamento è di solito intorno a 100-105 gradi C.

Dati pin

Non applicabile.

Le forme d'onda difettose ha suggerito azioni correttive

Una corrente troppo elevata può essere il risultato di un grippaggio della ventola di raffreddamento. Siccome la ventola è impostata in una posizione dov’è sottoposta a spruzzi d'acqua e a sale per la strada, può essere suscettibile di grippaggio. Una lettura corrente inferiore rispetto al previsto non è considerata un problema, sempre che la ventola funzioni alla velocità corretta e fornisca un raffreddamento adeguato. Un punto consistente nella forma d'onda su ogni 6° o 8° oscillazione mostra un guasto in uno dei singoli avvolgimenti del motore.

AT121-2(IT)

Dichiarazione di non responsabilità
Questa sezione della guida è soggetta a cambiamenti senza notifica. Le informazioni all'interno sono attentamente controllate e considerate corrette. Queste informazioni costituiscono un esempio delle nostre ricerche ed i risultati ottenuti e non costituiscono una procedura definitiva. Pico Technology non si assume alcuna responsabilità riguardo a eventuali imprecisioni. Ogni veicolo può essere diverso e richiedere impostazioni di prova uniche.