Sensore di pressione assoluta collettore (MAP)

Sarà necessario un PicoScope per eseguire questo test.

Modalità di collegamento dell'oscilloscopio

Canale A:

Connettere un cavetto di prova BNC al Canale A dell’oscilloscopio. Posizionare un morsetto a coccodrillo nero di piccole dimensioni all'estremità del cavo con una formatura nera (negativo) e una sonda ad aggancio posteriore all'estremità con una formatura rossa (positivo). Posizionare il morsetto a coccodrillo nero di piccole dimensioni sul telaio della motocicletta o sul morsetto negativo della batteria, come in Figura 1. Verificare i dati pin del produttore per il terminale di connessione del sensore MAP del modulo di controllo elettronico (ECM). Verificare posteriormente il pin multi-presa corretto con la sonda ad aggancio posteriore, come illustrato in Figura 2. Assicurarsi che la connessione attraverso il filo o il terminale sia ben realizzata e che la sonda abbia trafitto l’isolamento del filo e della spina.

Con l’esempio di forma d'onda visualizzato sullo schermo, è ora possibile toccare la barra spaziatrice per iniziare a visualizzare le letture in tempo reale.

Esempio di forme d’onda

Note di forma d'onda

La forma d'onda del sensore di pressione assoluta collettore (MAP) osservata nell’illustrazione di sopra è un’uscita tipica da un sensore analogico. Con il motore della motocicletta a regime minimo, la tensione indicata sulla forma d'onda di esempio è 1,0 volt. La valvola a farfalla viene poi aperta e la tensione sale a quasi 5,0 volt. La tensione raggiunta dipende dalla velocità di apertura della valvola a farfalla, dove una tempo di reazione più lento porta a una tensione più bassa. Mentre il motore torna lentamente al regime minimo mentre viene chiusa la valvola a farfalla, l’aumento del vuoto all'interno del collettore di aspirazione risulta in una tensione più bassa di quella osservata a regime minimo. Questa tensione inferiore ritorna alla tensione originale quando la velocità è riportata al regime minimo.

Informazioni tecniche

I sensori MAP possono essere parte integrante dell’ECM della motocicletta oppure essere un’unità a parte. Un ECM dotato di un sensore MAP interno può essere identificato da un allacciamento di depressione.

I sensori MAP esterni sono dispositivi a tre fili che hanno:

  • Una tensione di alimentazione di 5 volt
  • Una messa a terra
  • Un’uscita analogica variabile
  • Un allacciamento di depressione per il collettore di aspirazione

L'uscita dal sensore mostra l’aumento e la riduzione della tensione a seconda del vuoto.

Quando il motore è fermo o la valvola a farfalla è completamente aperta, il vuoto zero sarà registrato e si osserverà una tensione di circa 5 volt; quando si applica il vuoto, la tensione diminuisce. La forma d'onda di esempio mostra che a regime minimo si osserva una tensione di circa 1 volt; quando la valvola a farfalla viene aperta, il vuoto nel collettore si abbassa e si osserva una tensione superiore per queste condizioni. In questo caso la tensione aumenta fino a quasi 5 volt.

Il “pasticcio” sulla forma d'onda è dovuto al cambiamento della depressione dagli impulsi di induzione durante il funzionamento del motore.

Non ci sono differenze di tensione fra i vari costruttori di motociclette e una tensione inferiore al previsto produrrà una perdita di potenza per la mancanza di carburante. Al contrario, una tensione superiore causerà un rifornimento eccessivo e potrebbe risultare nel guasto del convertitore catalitico (se installato). L’alta tensione può derivare da una serie di problemi, ma potrebbe trattarsi semplicemente di una rottura del tubo di aspirazione o di una regolazione incorretta delle distanze della punteria. Un modo semplice per testare un sensore MAP esterno consiste nel rimuovere l’allacciamento di depressione, attivare l'accensione e osservare la tensione. Aspirando dal tubo, la tensione dovrebbe diminuire. La tensione da un sensore MAP integrale non può essere valutata per l’impossibilità di accedere alla tensione di uscita.

Le forme d’onda difettose hanno suggerito un’azione correttiva

Osservare la tensione da diverse aperture della valvola a farfalla. Se la tensione non cambia ma l’allacciamento di depressione del sensore MAP è intatta, sostituire il sensore. Se la tensione osservata è ai volt della batteria, controllare la messa a terra del sensore.

Dati pin

Il nostro veicolo di prova era una moto Honda. Seguono i dati pin della multi-presa ECM. Poiché i dati pin sono specifici al produttore e al modello, i dati riportati di seguito hanno solo scopo illustrativo.

ECM Data

Manifold Absolute Pressure

AT110-2(IT)

Dichiarazione di non responsabilità
Questa sezione della guida è soggetta a cambiamenti senza notifica. Le informazioni all'interno sono attentamente controllate e considerate corrette. Queste informazioni costituiscono un esempio delle nostre ricerche ed i risultati ottenuti e non costituiscono una procedura definitiva. Pico Technology non si assume alcuna responsabilità riguardo a eventuali imprecisioni. Ogni veicolo può essere diverso e richiedere impostazioni di prova uniche.