Alternatore di ricarica intelligente

Sarà necessario un PicoScope per eseguire questo test.

Modalità di collegamento dell'oscilloscopio

Canale A - corrente uscita alternatore

Collegare la pinza amperometrica da 600 amp al canale A dell’oscilloscopio. Posizionare la pinza intorno al cavo positivo della batteria principale dall'alternatore alla batteria. Accendere la pinza e regolare l’impostazione a zero.

Canale B - feedback da alternatore

Collegare un cavetto di prova BNC al Canale B dell’oscilloscopio. Collegare la sonda di aggancio posteriore alla spina positiva (colorata) sul cavo di prova e posizionare un morsetto a coccodrillo nero sulla spina negativo (nera). Posizionare il morsetto a coccodrillo nero su una connessione di terra adatta nel vano motore. Testate il pin 1 dell’alternatore multi-presa, o fare riferimento allo schema elettrico del produttore.

Canale C - segnale di comando all’alternatore

Collegare un cavetto di prova BNC al Canale C dell’oscilloscopio. Collegare una sonda di aggancio posteriore alla spina positiva (colorata) sul cavo di prova e posizionare un morsetto a coccodrillo nero sulla spina negativa (nera). Posizionare il morsetto a coccodrillo nero su una connessione di terra adatta nel vano motore. Testate il pin 2 dell’alternatore multi-presa, o fare riferimento allo schema elettrico del produttore.

I collegamenti sono illustrati in Figura 1.

Esempio delle forme d’onda

Note sulla forma d'onda

Canale A - corrente uscita alternatore

È molto importante che la pinza sia posizionata sul cavo positivo dall'alternatore alla batteria. Se la pinza viene posizionata sul negativo della batteria, ad esempio, mostrerà solo l'equilibrio tra la corrente generata dall'alternatore e qualsiasi corrente assorbita dai carichi elettrici. In questo caso la lettura corrente potrebbe non cambiare notevolmente quando sono immessi sul sistema carichi supplementari.

Nel nostro stato senza-carica, l'alternatore sta cambiando a circa 14 ampere. Quando si accendono i carichi — schermo riscaldato, fari abbaglianti e ventilatore riscaldatore a piena velocità — la corrente in uscita aumenta a circa 70 ampere.

Canale B - feedback (o monitoraggio) dall’alternatore

Questo segnale torna al modulo di controllo elettronico (ECM) del motore e rimane una costante onda quadra o un segnale di modulazione larghezza impulso. Il ciclo di servizio del segnale cambia man mano che l’uscita dell’alternatore aumenta.

Canale C - segnale di richiesta carico (o comando) all’alternatore

Questo segnale viene da ECM e cambia con la richiesta di carico. Ancora una volta, si tratta di un onda quadra o di un segnale di modulazione larghezza impulso. Nella forma d'onda esempio scarica, il segnale è minimo siccome ECM non ha rilevato che eventuali dispositivi di consumo sono accesi oltre il normale motore in esecuzione. Nell'esempio a pieno carico, il segnale è attivo e il regolatore dell’alternatore reagisce ad esso aumentando la corrente di campo, aumentando così la corrente in uscita.

Il ciclo di servizio sulla traccia verde (feedback alternatore) rimane praticamente invariato indipendentemente dalla domanda elettrica.

Informazioni tecniche

La maggior parte dei produttori impiegano ora un sistema alternatore di controllo elettronico utilizzando l’ECM del motore, noto anche come modulo di controllo catena cinematica (PCM), ma Ford è stata una delle prime ad introdurre tale sistema, al quale ci si riferisce come �ricarica intelligente�.

Il concetto di ricarica intelligente è in realtà abbastanza semplice. Una batteria ha la capacità di assumere una carica di tensione leggermente superiore quando è fredda, quindi l'ECM carica la batteria ad una capacità leggermente superiore quando è fredda e riequilibra il tasso di carica contro carichi dei consumatori.

L'alternatore funziona alla massima potenza solo quando assolutamente necessario e la batteria è conservata in un sano e costante stato di carica. La temperatura della batteria è stimata dal sensore temperatura aria di aspirazione, che è una buona indicazione della temperatura sotto il cofano.

Avvertimento tipo batteria: Ford indica una batteria in calcio d'argento per l'uso con questo sistema. Una batteria convenzionale al piombo non è adatta.

AT141-3(IT)

Dichiarazione di non responsabilità
Questa sezione della guida è soggetta a cambiamenti senza notifica. Le informazioni all'interno sono attentamente controllate e considerate corrette. Queste informazioni costituiscono un esempio delle nostre ricerche ed i risultati ottenuti e non costituiscono una procedura definitiva. Pico Technology non si assume alcuna responsabilità riguardo a eventuali imprecisioni. Ogni veicolo può essere diverso e richiedere impostazioni di prova uniche.